BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.

Report mensile sui mercati

13 marzo 2020

Marzo 2020

Monthly News - Banca Intermobiliare



I tentativi di stabilizzazione del quadro macroeconomico sono stati travolti dall’esplosione dell’epidemia di coronavirus dalla Cina al resto del mondo

L’evoluzione dell’epidemia è cruciale nelle prossime sedute e settimane, dal momento che dalla sua diffusione dipendono l’imposizione delle misure di contenimento, l’entità e la durata dell’impatto negativo sull’economia e la risposta di politica economica. Il caso cinese mostra chiaramente che le restrizioni più severe sono quelle più efficaci per contenere il contagio, anche se sono quelle più dannose per l’economia. L’imposizione di misure di contenimento e quarantena massicce come quelle introdotte in Italia sembra inevitabile, anche perché i Governi propendono sempre di più per sacrificare la crescita economica per evitare uno shock del sistema sanitario.

Il supporto di politica economica diventerà fondamentale per interrompere il circolo vizioso che si sta formando tra condizioni finanziarie e attività economica reale. L’esperienza cinese mostra che lo strumento più efficiente per sostenere i mercati e l’economia è la continua escalation del supporto fiscale e monetario, un processo che nei Paesi Sviluppati è appena all’inizio. Mentre gli investitori attendono ulteriori tagli dei tassi dalla Fed nel FOMC del 17-18 marzo, il consenso prevede che la BCE annunci misure espansive aggiuntive nel meeting di questa settimana, a partire da nuove aste di rifinanziamento a tassi agevolati ed un potenziamento del quantitative easing. Il processo è iniziato anche sul fronte fiscale, guidato dall’Italia, dove la rimozione delle restrizioni dei parametri europei di bilancio pubblico sta portando ad un significativo aumento delle misure di supporto statale, che si apprestano a raggiungere i 10 miliardi di Euro.

Vi sono pochi dubbi che l’impatto dell’epidemia sarà temporaneo, come avviene in genere per le catastrofi naturali; inoltre il massimo impatto positivo delle misure di politica economica espansiva sia fiscale che monetaria arriverà quasi sicuramente a ripresa già in corso, accelerando ulteriormente il recupero. Tuttavia, una maggiore cautela appare necessaria in questo contesto, soprattutto nell’applicare la strategia “buy-the-dip” (comprare su debolezza) che è stata così efficace negli ultimi 10 anni, sia per l’incertezza sull’evoluzione dell’epidemia, che per il rischio che le aspettative di policy vadano deluse. Alcuni segnali di capitolazione sui mercati stanno comparendo, sia a livello di valutazioni più attraenti e posizionamento meno affollato, ma non sono ancora estesi come in altri forti ribassi recenti; inoltre la correzione sembra più avanzata sugli asset dei Paesi Emergenti rispetto a quelli dei Paesi Sviluppati e sui mercati azionari rispetto a quelli del credito.

Torna all'archivio Report mensile sui mercati Stampa
BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.

Disclaimer

Le informazioni e i dati contenuti nel presente documento hanno finalità promozionale e non sono da intendersi come ricerca in materia di investimenti ai sensi degli artt. 27-28 del Regolamento della Banca d'Italia e della Consob (cd Regolamento Congiunto) né mira a fornire raccomandazioni di cui agli artt. 69 e seguenti del Regolamento 11971/99 e successive modifiche.
Il documento non fornisce raccomandazioni personalizzate riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Le informazioni contenute non costituiscono proposta di vendita o invito ad operare e non si rivolgono ad alcun soggetto specifico. Le informazioni sono state elaborate da Banca Intermobiliare sulla base di fonti ritenute attendibili ma della cui accuratezza e completezza Banca Intermobiliare non può essere ritenuta responsabile. Le informazioni fornite sono valide esclusivamente con riferimento alla data nella quale sono state prodotte. Occorre pertanto verificare le informazioni prima di agire in seguito alle stesse.

BIM declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite dirette o indirette derivanti dall'utilizzo delle informazioni contenute nei documenti.

Le informazioni devono essere usate soltanto per scopi informativi privati del lettore e non costituiscono un'analisi di tutte le questioni trattabili. Prima di effettuare qualsiasi operazione, l'investitore dovrà considerare la rilevanza delle informazioni ai fini delle proprie decisioni, alla luce dei propri obiettivi di investimento, della propria esperienza, delle proprie risorse finanziarie e operative e di qualsiasi altra circostanza.

È consentito scaricare sul proprio computer i report o le informazioni in esso contenute e stamparne copia esclusivamente per uso personale e non commerciale, a condizione che non siano alterate le avvertenze relative a marchi commerciali o altri diritti proprietari. È vietato trasferire, trascrivere, distribuire o riprodurre le informazioni o creare un link al sito senza il preventivo accordo di Banca Intermobiliare S.p.a.

Ogni forma di alterazione, parziale o integrale, è da ritenersi vietata.

Confermo di avere letto il disclaimer