BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Online Banking Impresa Pass

Report settimanale sui mercati

17 settembre 2015

Report settimanale sui mercati - 15 settembre 2015

Il Punto

Mercati in fase di attesa in vista del FOMC di domani, un appuntamento su cui l’attenzione è focalizzata da mesi e che ha acquisito ulteriori rilevanza dopo la fase di forte volatilità che ha caratterizzato la seconda parte di agosto.
Al momento la probabilità di un rialzo dei tassi implicita nelle quotazioni dei futures si colloca leggermente al di sotto del 30%, mentre è più alta, intorno al 50%, se si prendono a riferimento i sondaggi condotti presso gli economisti (percentuale che risente però probabilmente del fatto che alcune risposte sono state date qualche settimane fa).
Anche nel caso in cui la FED optasse per un nulla di fatto, è comunque probabile che nel comunicato del FOMC e/o nella successiva conferenza della Yellen vengano fornite chiare indicazioni per l’avvio del rialzo entro la fine dell’anno (i futures incorporano una probabilità di circa l’80% di un rialzo entro dicembre).
L’impressione è che sinora sull’andamento dei mercati abbia pesato più l’attesa e l’incertezza per le scelte della FED, che non il reale impatto di un rialzo di 25 bp, anche perché, come abbiamo più volte detto, la Yellen cercherà di trasmettere un messaggio di estrema cautela in merito al percorso dei tassi ed anzi non è da escludere che dopo il primo rialzo vi sia una pausa, anche piuttosto lunga.
Al di là di una eventuale volatilità di brevissimo termine, Wall Street dovrebbe essere piuttosto preparata all’evento ed in questo senso dovrebbe aiutare la correzione che ha già interessato il mercato nelle ultime settimane: un ritracciamento dell’S&P500 dell’8.5% dai massimi assoluti (in corrispondenza del minimo del movimento il ribasso ha superato il 12%) ha reso meno tirati i livelli valutativi del mercato.
Resta comunque il fatto che Wall Street rischia di avere lo spazio verso l’alto limitato:
- da valutazioni che restano piene e difficilmente possono espandersi in un contesto di tassi in rialzo;
- da una crescita degli utili limitata dai già elevati margini reddituali, dall’andamento del Dollaro e del petrolio.
Potrebbe quindi proseguire la fase di lateralizzazione, ma con una volatilità ed un trading range probabilmente superiori rispetto a quelli che hanno caratterizzato la prima parte dell’anno.

Prosegui la lettura del Report settimanale sui mercati - 15 settembre 2015SCARICA >
Torna all'archivio Report settimanale sui mercati
BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.

Disclaimer

Le informazioni e i dati contenuti nel presente documento hanno finalità promozionale e non sono da intendersi come ricerca in materia di investimenti ai sensi degli artt. 27-28 del Regolamento della Banca d'Italia e della Consob (cd Regolamento Congiunto) né mira a fornire raccomandazioni di cui agli artt. 69 e seguenti del Regolamento 11971/99 e successive modifiche.
Il documento non fornisce raccomandazioni personalizzate riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Le informazioni contenute non costituiscono proposta di vendita o invito ad operare e non si rivolgono ad alcun soggetto specifico. Le informazioni sono state elaborate da Banca Intermobiliare sulla base di fonti ritenute attendibili ma della cui accuratezza e completezza Banca Intermobiliare non può essere ritenuta responsabile. Le informazioni fornite sono valide esclusivamente con riferimento alla data nella quale sono state prodotte. Occorre pertanto verificare le informazioni prima di agire in seguito alle stesse.

BIM declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite dirette o indirette derivanti dall'utilizzo delle informazioni contenute nei documenti.

Le informazioni devono essere usate soltanto per scopi informativi privati del lettore e non costituiscono un'analisi di tutte le questioni trattabili. Prima di effettuare qualsiasi operazione, l'investitore dovrà considerare la rilevanza delle informazioni ai fini delle proprie decisioni, alla luce dei propri obiettivi di investimento, della propria esperienza, delle proprie risorse finanziarie e operative e di qualsiasi altra circostanza.

È consentito scaricare sul proprio computer i report o le informazioni in esso contenute e stamparne copia esclusivamente per uso personale e non commerciale, a condizione che non siano alterate le avvertenze relative a marchi commerciali o altri diritti proprietari. È vietato trasferire, trascrivere, distribuire o riprodurre le informazioni o creare un link al sito senza il preventivo accordo di Banca Intermobiliare S.p.a.

Ogni forma di alterazione, parziale o integrale, è da ritenersi vietata.

Confermo di avere letto il disclaimer