BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Online Banking Impresa Pass

Report settimanale sui mercati

13 giugno 2012

Report settimanale sui mercati - 12 giugno 2012

Weekly News - Banca Intermobiliare

Il Punto

Alla fine il tanto auspicato intervento europeo a favore del sistema bancario spagnolo ha contribuito ad aggiungere ulteriore confusione sulla già delicata crisi europea. Il provvedimento è stato frettoloso, senza che ce ne fosse la necessità, con la conseguenza di
lasciare indefiniti alcuni aspetti fondamentali. Il punto più controverso riguarda il probabile diritto di prelazione dell’EFSF rispetto agli altri creditori: è evidente che una ipotesi di questo tipo rischia di mettere ulteriormente sotto pressione i Bonos spagnoli e di riflesso anche gli altri debiti periferici che vanno a scontare questa rischio per gli eventuali provvedimenti futuri. Infatti, con l’intervento di ieri il possessore di Bonos vede da un lato il rapporto debito/PIL del paese schizzare di oltre 10 punti percentuali dall’altro tale incremento di debito è finanziato con un strumento privilegiato rispetto alle emissioni esistenti. Del resto fenomeni simili si sono verificati nel corso degli ultimi 2 anni per il Portogallo e l’Irlanda Se era scontato che l’intervento in favore della Spagna sarebbe avvenuto nella forma di un finanziamento che rientra nel debito del paese (diversamente i fondi europei avrebbero dovuto essere destinati ad acquisire direttamente equity, per di più di banche praticamente fallite), un differente grado di subordinazione del finanziamento rispetto ai Bonos rischia di trasformarsi in un vero e proprio boomerang rispetto agli obiettivi dell’iniziativa.

 

 

Prosegui la lettura del Weekly News del 12-06-2012SCARICA >
Torna all'archivio Report settimanale sui mercati
BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.

Disclaimer

Le informazioni e i dati contenuti nel presente documento hanno finalità promozionale e non sono da intendersi come ricerca in materia di investimenti ai sensi degli artt. 27-28 del Regolamento della Banca d'Italia e della Consob (cd Regolamento Congiunto) né mira a fornire raccomandazioni di cui agli artt. 69 e seguenti del Regolamento 11971/99 e successive modifiche.
Il documento non fornisce raccomandazioni personalizzate riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Le informazioni contenute non costituiscono proposta di vendita o invito ad operare e non si rivolgono ad alcun soggetto specifico. Le informazioni sono state elaborate da Banca Intermobiliare sulla base di fonti ritenute attendibili ma della cui accuratezza e completezza Banca Intermobiliare non può essere ritenuta responsabile. Le informazioni fornite sono valide esclusivamente con riferimento alla data nella quale sono state prodotte. Occorre pertanto verificare le informazioni prima di agire in seguito alle stesse.

BIM declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite dirette o indirette derivanti dall'utilizzo delle informazioni contenute nei documenti.

Le informazioni devono essere usate soltanto per scopi informativi privati del lettore e non costituiscono un'analisi di tutte le questioni trattabili. Prima di effettuare qualsiasi operazione, l'investitore dovrà considerare la rilevanza delle informazioni ai fini delle proprie decisioni, alla luce dei propri obiettivi di investimento, della propria esperienza, delle proprie risorse finanziarie e operative e di qualsiasi altra circostanza.

È consentito scaricare sul proprio computer i report o le informazioni in esso contenute e stamparne copia esclusivamente per uso personale e non commerciale, a condizione che non siano alterate le avvertenze relative a marchi commerciali o altri diritti proprietari. È vietato trasferire, trascrivere, distribuire o riprodurre le informazioni o creare un link al sito senza il preventivo accordo di Banca Intermobiliare S.p.a.

Ogni forma di alterazione, parziale o integrale, è da ritenersi vietata.

Confermo di avere letto il disclaimer