BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Online Banking Impresa Pass

News

17 aprile 2018

Comunicato Stampa Trinity Investments Designated Activity Company

Facendo seguito a quanto comunicato da Veneto Banca S.p.A. in l.c.a. (la “LCA”) e da Trinity Investments Designated Activity Company, società di investimento soggetta al diritto irlandese e gestita da Attestor Capital LLP (“Trinity”) in data 24 ottobre 2017 e 9 aprile 2018 in relazione al contratto di cessione della partecipazione di controllo (la “Partecipazione di Controllo”), detenuta dalla LCA in Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. (“BIM”), sottoscritto in data 24 ottobre 2017 tra la LCA e Trinity (il “Contratto”), si rende noto che in data odierna è stato perfezionato l’acquisto della Partecipazione di Controllo da parte di Trinity.
I principali termini e condizioni dell’operazione sono già stati illustrati nei citati comunicati stampa del 24 ottobre 2017 e 9 aprile 2018, a cui si rinvia.
In particolare, l’acquisizione della Partecipazione di Controllo è stata perfezionata a seguito dell’avveramento delle condizioni sospensive cui era subordinata l’esecuzione del Contratto. A tale riguardo, si ricorda che sono state soddisfatte le seguenti condizioni:
- con riferimento all’acquisizione diretta in BIM, l’autorizzazione della BCE prevista per l’acquisto di partecipazioni rilevanti nelle banche;
- con riferimento all’acquisizione indiretta delle partecipazioni detenute da BIM in Symphonia SGR S.p.A., BIM Fiduciaria S.p.A., e BIM Vita S.p.A., le autorizzazioni di Banca d’Italia e IVASS;
- un provvedimento di Banca d’Italia che autorizzi la LCA alla cessione della Partecipazione di Controllo ex art. 90, comma 2, TUB o che, comunque, anche in assenza di tale autorizzazione, prenda atto di tale cessione senza controindicazioni.
Atteso che i fatturati di BIM e Trinity non superavano le soglie di cui all’art. 16 Legge 10 ottobre 1990 n. 287, l’operazione di acquisizione della Partecipazione di Controllo non è stata notificata all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.
In esecuzione dell’operazione di acquisizione della Partecipazione di Controllo, Trinity ha acquistato dalla LCA, in data odierna, n. 107.483.080 azioni ordinarie BIM pari complessivamente al 68,807% del capitale sociale, ad un prezzo iniziale pari a Euro 0,22411 per ogni azione BIM (e, pertanto, a complessivi Euro 24.088.033,06), integralmente corrisposto da Trinity alla LCA in data odierna, oltre ad un prezzo eventuale e differito (earn-out), secondo quanto previsto dal Contratto, pari a massimi Euro 0,66833 per azione e, pertanto, per un prezzo complessivo massimo per azione pari a Euro 0,89244.

 

>> SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO

Torna all'archivio News Stampa