BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Clarisbanca Impresa Pass

News

05 giugno 2017

Comunicato Stampa 05/06/2017

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. (BIM), riunitosi in data odierna, preso atto dell’autorizzazione a procedere da parte del CDA della controllante, nell’avviato iter di uscita dal Gruppo Veneto Banca e di focalizzazione sul proprio core business di banca private, ha:

  • riconosciuto a Banca Zarattini & Co. un periodo di esclusiva di 30 giorni a decorrere dal 6 giugno 2017, durante il quale definire le condizioni di cessione del 100% delle azioni di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni Suisse S.A. (BIM Suisse S.A.), a seguito delle offerte vincolanti pervenute da diversi potenziali acquirenti. La cessione di BIM Suisse S.A. si inquadra nella nuova strategia di BIM, focalizzata sull’attività di Private Banking in Italia, nonché sulla razionalizzazione delle partecipazioni detenute anche in ottica di ottimizzazione del capitale. L’eventuale conclusione dell’accordo di cessione prevede inoltre la definizione di una collaborazione commerciale fra le parti, al fine di mantenere un’ampia capacità di risposta ai bisogni della clientela;
  • avviato il progetto di migrazione del sistema informativo, conferendo delega al Direttore Generale e al Consigliere con incarichi di negoziare una lettera di intenti con CSE Servizi e di avviare i cantieri progettuali correlati alla migrazione stessa. Tale operazione, resasi necessaria in considerazione del futuro deconsolidamento dal Gruppo Veneto Banca, consentirà a BIM di accedere a servizi e procedure integrate ed in linea con le esigenze della clientela Private (rendicontazione, processi paperless, sistemi di Home Banking evoluti, firma elettronica avanzata, CRM, etc.), nonché di ottimizzare le attività di gestione con importanti benefici sui costi operativi.

 

>> SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO

Torna all'archivio News Stampa