BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Clarisbanca Impresa Pass

News

04 dicembre 2012

Bim sostiene la fondazione Crescere insieme al Sant’Anna Onlus.

In occasione delle prossime festività Banca Intermobiliare ha deciso di concedere in comodato d’uso, dal 6 al 16 Dicembre, il negozio sito in Torino, Via Gramsci angolo Via Amendola, alla Fondazione ONLUS Crescere insieme al Sant’Anna che, visto il successo delle edizioni passate, rinnoverà l’appuntamento con il Charity Shop Natalizio.

La Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus è nata nel 2004 per promuovere e sostenere la ristrutturazione del reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Sant’Anna e la ricerca in questo campo. Ogni anno vengono accolti più di 8.000 neonati provenienti da tutta la regione, di cui 900 prematuri i quali, talvolta non pesano 500 grammi. Nel 2011 la raccolta di 50.000 euro ha permesso l’acquisto di “Un posto in più” di Terapia Intensiva. Quest’anno l’obiettivo di un “Futuro Migliore” è quello di acquistare un posto di Terapia Intensiva Neurologica (incubatrice, due monitor, ventilatore, apparecchio per Ipotermia e Nirs, strumento necessario per monitorare la circolazione cerebrale, il cui valore commerciale è stimato intorno ai 95.000 euro).

All’inaugurazione del Charity Shop che si terrà il 6 Dicembre alle ore 10.30 – interverrà oltre al nostro Amministratore Delegato Pietro D’Aguì, la madrina dell’evento Roberta Marchisio, il Dott. Daniele Farina Primario “Divisione Pediatrica Neonatale Sant’Anna” e Responsabile Fondazione “Crescere Insieme al Sant’Anna, Paolo Bertolini, Presidente Associazione Commercianti “Torino Via Roma”, Maria Luisa Coppa, Presidente Ascom-Confcommercio Torino e provincia.

Ricordiamo che sarà possibile effettuare acquisti dal 6/12 al 16/12 con orario continuato dalle 10.30 alle 19.00.

Si tratta quindi di una buona occasione per fare gl’ultimi regali di Natale e contribuire a raggiungere l’importante obiettivo di un nuovo posto in Terapia Intensiva Neurologica.

COMUNICATO STAMPA

Torna all'archivio News Stampa