BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A.
SERVIZI ON LINE Clarisbanca Impresa Pass

News

24 marzo 2017

Approvato il progetto di bilancio d'esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2016

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI
S.P.A. APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO D’ESERCIZIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO AL 31
DICEMBRE 2016

• Modificate alcune voci di bilancio rispetto ai risultati preliminari del 10 febbraio 2017 con conseguente incremento della perdita consolidata da 90,8 Milioni di Euro a 93,4 Milioni di Euro, principalmente per effetto di maggiori rettifiche di valore sui crediti;
• Confermato il progetto di uscita di BIM dal perimetro del Gruppo Veneto Banca.

----------------------------------------------------------------------
Torino, 24 marzo 2017 ‐ Il Consiglio di Amministrazione di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A., riunitosi sotto la Presidenza del dr Maurizio Lauri, ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2016. I risultati esposti nel progetto di bilancio recepiscono alcune modifiche rispetto ai dati preliminari al 31 dicembre 2016, approvati dal Consiglio di Amministrazione il 10 febbraio 2017.

Le modifiche apportate hanno interessato:
i) L’incremento di rettifiche di valore sui crediti per 2,9 Milioni di Euro, a seguito del peggioramento del merito creditizio e della relativa valutazione di alcune esposizione creditizie per eventi intervenuti subito prima della data di approvazione del progetto di bilancio;
ii) Un incremento di 0,16 Milioni di Euro degli accantonamenti ai fondo rischi ed oneri e l’adeguamento dell’onere fiscale a seguito della modifiche sopra esposte;
iii) La riesposizione di alcuni dati patrimoniali: in particolare, sono state riclassificate alcune poste da “Altre voci del passivo” a “Altre voci dell’attivo” per complessivi 2,5 Milioni di Euro;

Le modifiche sopra descritte hanno determinato, rispetto a quanto comunicato al mercato in data 10 febbraio 2017, un risultato di periodo pari a -93,4 Milioni di Euro (-90,8 Milioni di Euro indicati nei risultati preliminari), con conseguente decremento del patrimonio netto per circa 2,5 di Milioni di Euro, che si attesta pertanto a 237,2 Milioni di Euro (239,7 Milioni di Euro indicati nei risultati preliminari).
L’esposizione creditizia in bonis si attesta a 507,7 Milioni di Euro (515 Milioni di Euro indicati nei risultati preliminari) con un tasso di copertura pari al 0,6% (invariato rispetto ai risultati preliminari).
L’esposizione delle attività deteriorate nette si modifica a 295,8 Milioni di Euro (291,4 Milioni di Euro indicati nei risultati preliminari) con un tasso di copertura delle “attività deteriorate” pari al 53,1% (53,3% indicati nei risultati preliminari).

 

>> SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO

Torna all'archivio News Stampa